martedì 8 agosto 2017

La follia dei pompieri piromani



La follia dei pompieri piromani

Gli incendi non si placano e fanno vittime. Madre e figlia sono state trovate nella casa bruciata vicino a Roma, un altro morto nel Napoletano. A Ragusa invece una persona è stata arrestata e 14 sono state indagate perché appiccavano fuochi per poter intervenire. Si tratta di vigili del fuoco a gettone che, come spiega Lodovico Poletto, sono pagati pochi euro a intervento e sono mal visti dai colleghi effettivi. Mario Tozzi sottolinea "tutti i paradossi di un’estate" di fiamme, dai volontari incendiari alle imprese che gestiscono i canadair e guadagnano solo se gli aerei sono in volo e parla di "una lezione che non abbiamo imparato".