giovedì 20 luglio 2017

Un cappellaio magico per Borsalino



Un cappellaio magico per Borsalino
L’artista "elettricista" Marco Lodola ha illuminato Alessandria ispirandosi al creatore di cappelli più famoso del mondo: Giuseppe Borsalino. Una scultura alta otto metri svetta al centro di una rotonda all’inizio della via che porta il nome del figlio dell’imprenditore, non lontano da dov’erano fabbrica e la ciminiera. "Mi sono ispirato a Bolle", dice Lodola: il ballerino nato in provincia di Alessandria (a Casale Monferrato).