domenica 16 luglio 2017

ULTIMA PREGHIERA, Carmen Fogli


ULTIMA PREGHIERA
Seduta davanti al fuoco
i capelli bianchi raccontano una vita
le faville sprigionate
illuminano il volto di cartapesta
tante sono le rughe accumulate
ogni piega un sopportato dolore
la guerra , la fame, l’indifferenza
le mani congiunte , dentro un rosario
ogni grano una speranza, una luce
sotto la gonna lunga e nera
gambe abbandonate
copre calli di cammini infiniti
di terra pestata e amata
frutto di pane e latte per i figli

ultima decina di AVE MARIA
ogni volta l’ultima richiesta;
salire e raggiungere colui
che la chiese in sposa.
fc.