lunedì 24 luglio 2017

Nino Tronchetti Provera socio di Restiani

Milano (da Financecommunity.it)
 Ambienta (nella foto il fondatore Nino Tronchetti Provera, cugino di Marco Tronchetti Provera, comproprietario della Pirelli e di Telecom Italia) ha completato un investimento in Restiani, azienda di servizi per la gestione di impianti di riscaldamento e di prodotti energetici con sede ad Alessandria e controllate su tutto il territorio del Nord Ovest. Oggi Restiani opera come una Energy Service Company (ESCO), concentrata sull’offerta di soluzioni ad alta efficienza energetica alla clientela privata nel segmento residenziale. I suoi servizi includono la conduzione di audit energetici, la progettazione e l’installazione di sistemi di riscaldamento e contatori intelligenti, nonché servizi di manutenzione, sempre con l’obiettivo di generare un significativo risparmio energetico per gli utenti finali.La Società è tra le più grandi nel suo settore in Italia, con un portafoglio di clienti privati consolidato e in crescita, che assicura un flusso di ricavi ricorrente e stabile. In particolare Restiani gestisce circa 1.800 edifici e assiste direttamente più di 30.000 appartamenti tramite una rete proprietaria di tecnici disponibili 24 ore su 24, e nel 2016 ha registrato ricavi pari a 173 milioni di euro con un organico di 150 dipendenti.Ambienta ha stretto una partnership con la famiglia Restiani, fondatrice dell’azienda, per acquisire la Società nell’ambito di un buyout di asset “non core” dal gruppo TotalErg.
Ambienta aiuterà Restiani a cogliere le numerose e importanti opportunità di crescita offerte dal settore, tra cui l’introduzione di servizi innovativi per l’efficienza energetica sulla scorta di norme ambientali sempre più restrittive, la digitalizzazione e la gestione di big data, oltre all’espansione in regioni adiacenti anche grazie ad operazioni di M&A.In seguito al completamento dell’operazione, Ambienta possiederà l’80% del capitale sociale di Restiani. La parte residua sarà sottoscritta dalla famiglia Restiani e dal management.L’operazione è stata completata con il supporto di Canova Finanziaria in materia di M&A, Bain per gli aspetti strategici, EY per la contabilità e gli aspetti fiscali, REEAS per l’ESG e le verifiche ambientali, e Gatti Pavesi Bianchi per gli aspetti legali. La famiglia Restiani è stata assistita dallo studio Zaio e dallo studio Ferrari per gli aspetti legali.