sabato 8 luglio 2017

La verità di Consoli su Banca di Vicenza


La verità di Consoli su Banca di Vicenza

I verbali di Consoli chiamano in causa via Nazionale: Bankitalia faceva pressioni per le nozze con la Vicenza di Gianni Zonin. La ricostruzione dell’ex direttore generale di Veneto Banca, per il quale la procura di Roma ha chiesto il rinvio a giudizio, spiega Gianluca Paolucci, va presa per quello che è: la difesa di un indagato che cerca di alleggerire la sua posizione. Ma è anche una memoria dettagliata di un decennio di rapporti con Banca d’Italia.