giovedì 13 luglio 2017

Disegnavo cornicette, Susan Moore



Disegnavo cornicette
Su quaderni a righe
Dall’altezza variabile
Tralci d’edera di fantasia
Che dentro le righe non volevano stare
Incerto il tratto
In righe ordinate
Oblique,
talvolta,
ma sempre imbrigliate.
Ordine!
E io, che dentro le righe non ci volevo stare
Annullare
Obliterare
Chiudere di linea retta e netta il cuore….
L’un sul altro si accatastano i segni
Senza dimenticare
Creando nuovo Kaos
A rinascere.
S.M. TDR 09/07/17
grafica: Michele Farinelli