domenica 16 luglio 2017

Caro Amico (Dio) Aiello Giuseppe Captain


Caro Amico (Dio)
Nel sacco dei ricordi ho rovistato
e tante cose belle ho trovato
La forza e la baldanza dei vent'anni
Che un po' si è affidabilità lungo gli anni
La scuola che frequentato ad alto e bassi
Gli amori e gli ideali ai primi passi
Le carte a bar con gli amici
Spendendo i pochi spiccioli felici
E ricordo le nuotare a Sorrento ''IL NS Mare''
Le canne di Bambù per poi pescare.
Diventi poi più grande e mi fu detto
Di fare nella casa del Signore il chirichetto.
Sbriciavo giù e su i banchi dell'altare
Cercando la mia bella da trovare
E li che conobbi questo grande Amico
Che porto nel cuore sempre vi Dico.
Non mi ha mai lasciato mai
Ricordo che imperioso sull'altare
Il tempo trascorsa a predicare.
Ed un giorno mi Disse
'' Ogni tanto fammi un Saluto
Che io vengo sempre in tuo aiuto'''
Capitano AIELLo Giuseppe