sabato 8 luglio 2017

BREZZA MARINA, Roberto Busembai


BREZZA MARINA
Voglio portare con me
il silenzio della notte
e abbandonarlo al primo
sorgere del sole,
lasciandolo cullare sulle
dolci onde del mattino,
respirare della brezza
il sale che alza con il vento,
voglio portare tutto il sentimento
che mi naviga nel cuore
e farlo cullare sulle acque
di questo immenso mare,
che delle prime luci
rende il fragore.
Voglio portare i miei piedi
scalzi a solleticare la battigia
molle, e del fresco che ne provo,
voglio trattenerlo dentro
perchè mi possa solleticare
il sogno che ho dovuto
interrompere e lasciare
sulle onde di un guanciale.

Immagine web