mercoledì 21 giugno 2017

Virginia Raggi rischia il processo


Abuso d’ufficio e falso sono i reati per i quali la sindaca di Roma, Virginia Raggi, rischia il processo. L’inchiesta della procura di Roma riguarda le nomine decise dal Campidoglio dei due ex dirigenti Salvatore Romeo e di Renato Marra. 
Marcello Sorgi nel suo editoriale analizza i rischi e le conseguenze che questo nuovo problema possono avere nelle prossime scelte dei Cinque Stelle.
Ieri, intanto, l'Aula di Palazzo Madama ha approvato la mozione di maggioranza sulla Consip, primo firmatario Luigi Zanda, con 185 voti favorevoli, 76 contrari e 5 astenuti.