sabato 10 giugno 2017

"PENSIERI", Morini Antonella


"PENSIERI"
Giovane vita,
tormentata da pensieri che dovrebbero esser leggeri
come bianche colombe
e per assurdo diventano pesanti sassi.
Cosa c'è in quella testa da bambina?
Labirinti ammalano la mente
senza via d'uscita.
Il mal di vivere in una società
senza più valori,sorda,
offuscata dall'indifferenza
e dall'incerto futuro
rendono la tua esistenza vuota.
Freddo,quanto freddo sento nel tuo cuore.
L'era del virtuale ti ha reso muta,
le parole si trasformano in messaggi in codice,
i vocaboli,gettati nel dimenticatoio.
Libri! Cosa sono diventati? Carta straccia,
si è perso il fascino del romanzo,della poesia,
della storia,della fiaba,di tutto ciò che profumava di reale.

Dietro a tanto silenzio,si nasconde
la tua fragilità ma nessuno nota il grido d'aiuto.
Cresciuta tra mura dove regnano fantasmi
di genitori assenti uno sguardo da lontano
nota una foto di gruppo dove una volta regnava il sorriso,
sopra uno specchio riflette quel viso d'adolescente
che lascia cadere una lacrima.
Sei ritornata anima mia? Riconosci quel volto?
Parlami,dimmi quanto è bello piangere,
nella realtà
queste io le chiamo
emozioni.
Antonella Morini