domenica 11 giugno 2017

NON VOGLIO CREDERE, Laura Barone

NON VOGLIO CREDERE, Laura Barone

Non voglio credere
che quel brandello di carne
sia stato un sereno sorriso
un canto diviso
dissolto in un lampo
nell'odio d'un cieco pregare.
Non sento il gioioso danzare
di vita riarsa ormai sparsa 

in strazio di madri appassite.