sabato 24 giugno 2017

MANDALA DI CORIANDOLI


La magnifica e imponente opera artistica collettiva estemporanea è stata creata a Casale Monferrato il 3 e il 4 giugno 2017. La raffigurazione del fiore di loto nel cerchio della vita misurava circa 20 mt di diametro,oltre 60 mt di perimetro ed esattamente 320 mq di superficie. 
Per tracciare la sagoma del mandala sono stati utilizzati quasi 1600 gessetti bianchi e colorati PRIMO forniti da Morocolor, numerose scatole di cartone riciclate fornite dal Presidio Nova Coop di Casale Monferrato e la forma è stata dipinta con circa 200 kg di coriandoli forniti con contributo del Comune di Casale Monferrato.
Poiché tutti i materiali sono stati recuperati per lo smaltimento con riciclo, l’evento è stato svolto come una azione LET’S CLEAN UP EUROPE 2017 ●#cleanupeurope nel programma di giugno della campagna europea.
La spettacolare performance ideata e diretta da Livio Bourbon ha impegnato nella sua esecuzione il reverendo Shōryō Tarabini, patriarca del tempio buddhistaNichiren Shū Renkōji a Cereseto Monferrato che poi ha officiato la cerimonia di consacrazione del mandala, insieme a più di 50 persone arrivate apposta per partecipare alla sua realizzazione e numerose che si sono aggiunte tra i visitatori, espositori e protagonisti di BYO, manifestazione dedicata allo yoga e alle discipline olistiche organizzata da L’Armonia del Cuore A.S.D. A.P.S. A tutti i bambini, ragazzi e adulti che hanno partecipato alla sua creazione, circa 250 persone impegnate nelle due giornate di lavoro, il Presidio Soci Nova Coop di Casale Monferrato ha offerto succhi di frutta ACE e all'arancia e croissant.


Il successo dell’impresa è stato raggiunto grazie a molte collaborazioni : la cooperazione di PINOCCHIO & i suoi compagni d’avventura, il sostegno del Comitato provinciale UNICEF di Alessandria, la promozione dell’Agenzia Turistica Locale della Provincia di Alessandria ALEXALA, dell’Associazione Mirò di Villamiroglio ( AL ) e del quotidiano online LangheRoeroMonferrato.Net e i contributi del Presidio Soci Nova Coop e del Comune di Casale Monferrato ( AL ) e dell’azienda Morocolor di Campodarsego ( PD ). 
A documentare la straordinaria opera artistica estemporanea e l’entusiasmante esperienza della sua creazione e “dissoluzione” rimangono le riprese effettuate da partecipanti, testimoni e reporter di Associazione Mirò e Drone Up
Il reportage illustrato con fotografie e video è online sul sito