venerdì 16 giugno 2017

Impareremo il gioco, Giuseppe Pippo Guaragna


Impareremo il gioco
Ti conterò di come nasce il sole,
quando l’aurora spinge via la notte
e si colora come quarzo rosa,
e poi le cince ad intrecciare voli
mentre s’infiamma Oriente,
e lentamente sale all’orizzonte
l’astro che c’è compagno tutto il giorno,
da quando è nato il mondo.
Impareremo il gioco dei colori
guardandolo nei fiori e la natura,
il rosso del corallo,
il verde della giada,
l’azzurro un po’ del mare, un po’ del cielo,
della ginestra e la giunchiglia il giallo,
dei vergini nevai l’intenso bianco
e della notte il nero.
E giocheremo il gioco dell’amore,
un battito di ciglia, uno di cuore,
quello che non si insegna e non si impara,
quello che ognuno vive sulla pelle,
che può condurre al fuoco dell’inferno
o portarci lassù, tra stella e stella.
29 maggio 2017