lunedì 5 giugno 2017

Con gocce di rugiada, Giulia Bartolini


Con gocce di rugiada
profumo di te.
Lieve questo passaggio,
tra la tua neve e la
brezza nelle mie mani.
Sfioro i tuoi occhi.
Nel respiro con cui ti
porto lontano, fin
nell' oltre dove ti coloro
del mio sentire. In una
anima infinita.
Fin dove ti adagio sul
mio sguardo
per adorarti nel mio
immenso canto che di
luce si espande
e trova la pace
asciugando il tuo viso.
Giulia Bartolini(c)2017
(Tutti i diritti riservati)