martedì 30 maggio 2017

La mia città (Livorno), Dario Menicucci


La mia città (Livorno)
Brezza di maestrale
sui viali di tamerici
scogliere di schiuma
e onde azzurrissime.
Barche e silenzio
nei canali immobili
a ridosso di piazze
di ponti e stradine.
Antiche fortezze
a guardare le navi
dondolarsi nel porto
o svanire nel sole.
In cielo i gabbiani
a sfidare il libeccio
tra le nuvole rosa
e tramonti di fuoco.
Gente orgogliosa
dal cuore sincero
uomini e donne
di luce e salmastro.
Il canto del vento
a scandire le ore
e intenso nell'aria
il profumo del mare
Dario Menicucci