sabato 25 novembre 2017

Matteo Gatto, una gita... in bicicletta in Papua nuova Guinea, by, Cristina Saracano


by, Cristina Saracano
Alessandria: Giovedì 23 novembre 2017 al Teatro Alessandrino Matteo Gatto ci ha fatto scoprire il piacere della bicicletta.

Ha affrontato lo scorso maggio un viaggio in bici attraverso la Papua Nuova Guinea fino a raggiungere il monte Wilhelm a 4510 m di altitudine. 
Un percorso variegato e avventuroso alla scoperta di un territorio selvaggio e incontaminato, dove la gente vive ancora nelle palafitte o in mezzo alla giungla, cibandosi con i frutti della terra e adattandosi a condizioni di estrema povertà.

Matteo e i suoi collaboratori hanno avuto molto coraggio perché, data la situazione, in Papua Nuova Guinea la delinquenza la fa da padrona e molte persone girano con il machete a portata di mano. Fortunatamente è stato aiutato da una signora del luogo gentile e disponibile.

La serata è continuata con la proiezione di bellissime foto di questo territorio a tutti noi quasi sconosciuto, senza farci dimenticare che Matteo ha affrontato questa esperienza anche per aiutare i bisognosi, ovvero…
Il Comitato Colibrì e, nello specifico, Adozione a km 0, si occupa dal 2016 di creare una rete di sostegno per famiglie in difficoltà con bambini appena nati e fino a 6 anni di età. 

Cecilia Forti, responsabile di questo progetto, ha illustrato lo stesso e ringraziato Matteo e i collaboratori per aver messo a disposizione il loro tempo in aiuto ad Adozione a km 0.

Sono inoltre intervenuti durante la serata esponenti dello sport alessandrino e regionale: rugby, vela, duathlon e triathlon, tutti pronti a creare un’unione tra lavoro, solidarietà e integrazione sociale, mettendo a disposizione tempo e professionalità. Una simpatica lotteria ha regalato premi ad alcuni fortunati spettatori.
Lo spettacolo è stato interessante e si sono potuti ancora raccogliere fondi.
Perché il connubio sport-solidarietà porta sempre buoni frutti.

Nessun commento:

Posta un commento