sabato 25 novembre 2017

Aqua Aura espone ad Alessandria, by Lia Tommi.


ny, Lia Tommi,  Alessandria 
Alessandria: Sabato 25 novembre, alle ore 17,30, si inaugurerà la mostra "Aqua Aura. Somewhere out there" dell'artista Aqua  Aura (nome d'arte di Raffaele  Piseddu).

Curata da Matteo Galbiati,  essa si articolerà  in due sedi espositive: Palazzo Cuttica di via Parma, 1 e  Sale d'Arte di via Machiavelli, 13. 
La mostra sarà  aperta fino al 28 gennaio  2018 e sarà  visitabile  con i seguenti  orari:

 - Palazzo Cuttica: da sabato a  domenica 15 - 19
 - Sale d'Arte: giovedì,  sabato e domenica 15 - 19
In entrambe le location  l'artista presenterà  due progetti simmetrici e integrati per raccontare  la sua storia artistica  e delineare i temi della sua lunga ed articolata ricerca, esponendo sia opere di repertorio (alle Sale d'Arte) sia opere inedite e appartenenti all' ultima fase della  sua sperimentazione in un allestimento  site-specifiche,  cioè  pensato appositamente  per il luogo,  a Palazzo Cuttica.
In "Somewhere  out there " - titolo che rimanda  ad una affermazione dello scienziato americano e ricercatore  astrofisico Carl Sagan  - Aqua Aura  presenta la sua peculiare visione estetica, con immagini  che esplorano micro e macro cosmo  della conoscenza visibile e invisibile. I ' paesaggi" immaginari muovono ad un intrigante viaggio in  un mondo nuovo, dove si toccano altre possibilità del reale.

La mostra,  organizzata  dall'Associazione  culturale  "Libera Mente  - Laboratorio di Idee" con il patrocinio del  Comune e della Provincia di Alessandria,  sarà  anche l'evento di  apertura  della  II edizione della  Biennale  d'arte di  Alessandria OMNIA 2017.

Si rinnova quindi l'appuntamento  con la Biennale di Alessandria che, per questa nuova edizione,  si concentra  sul tema del Colore.

Una Biennale che  cresce e  che cerca di portare  ad Alessandria la voce dell'Arte Internazionale di oggi.

Una Biennale che  proseguirà con una mostra  collettiva internazionale a Palazzo  Monferrato, in apertura a gennaio, e poi  con altri due appuntamenti,  una personale di Manuela Toselli e la sezione  cosiddetta a km Zero che terminerà a metà 2018 e vedrà  protagonisti artisti locali e non solo.


L'artista Aqua Aura alla conferenza stampa di presentazione della mostra SOMEWHERE OUT THERE  ( da qualche parte là  fuori).

Nessun commento:

Posta un commento