venerdì 29 settembre 2017

Ancelotti esonerato dal Bayern: decisivi i mugugni dei big e... gli italiani

Dalla luna di miele dei primi 6 mesi alle polemiche sullo staff, ecco i motivi che hanno determinato l'allontanamento di Carletto
La notizia dell'esonero di Carlo Ancelotti è stata rilanciata dai media di tutto il mondo. Inevitabile, visto che si parla di uno dei club più importanti al mondo e di un allenatore conosciuto e apprezzato ovunque. Qualcuno ha parlato di fulmine a ciel sereno e di decisione presa d'impulso, metodo in verità poco consono in Baviera. E infatti, analizzando il profondità il rapporto tra tecnico e società, si scopre che qualcosa si era rotto da tempo e che la lezione di calcio che il Psg ha inflitto al Bayern è stata solo la mazzata decisiva. Un po' quando un rapporto di coppia balbetta e uno dei due scopre messaggini inequivocabili. E il finale è altrettanto fragoroso.

Nessun commento:

Posta un commento