giovedì 10 agosto 2017

SENZA CATENE, Anna De Filpo


SENZA CATENE

Cerco solo un anfratto,
una piccola piega,
una leggera ciglia d' immensità,
come farfalla in volo
respiro l'aria della sera
ed il silenzio non taglia, non è bufera!
Non è come i nudi rintocchi
che si frapposero tra noi,
cime d'incomprensione,
attese vane, egoismi del poi!
Non hanno reti queste maglie distese
che'l cielo sposa
con la sua sua luna golosa,
qui, non ci sono catene!
Il mondo s'addormenta,
apre sentieri rosa,
dell'indomani dipingo aperte le vele.
Giochi di luci e falene
accarezzano il mare dell'anima,
io non ti aspetto più, l'ansia non cresce
e non macella!
Ho imparato quanto può esser vuota la speme e che d' altri, niente si cambia,
respiro zagare e stelle.
Non sa di solitudine la sera!

DIRITTI RISERVATI, Anna DE FILPO Copyright
Foto salvata e scelta in Facebook tra i post di oggi.
09/08/2017