sabato 5 agosto 2017

Sei tu, Aiello Giuseppe


quel brivido che nasce 
dentro di me,
sei tu
 quel vuoto che c'era 
e adesso non c'è,
giù
 nelle vene così,
 come nessuno mai,
Lo sento scorrere in me 
l'amore che dai
Capitano AIELLo Giuseppe