venerdì 4 agosto 2017

Sei bella, Aiello Giuseppe

E non per quel filo di trucco.
Sei bella per quanta vita 
ti è passata addosso,
per i sogni che hai dentro 
e che non conosco.

Bella per tutte le volte 
che toccava a te,
ma avanti il prossimo.
Per le parole spese invano
e per quelle cercate lontano.
Per ogni lacrima scesa
e per quelle nascoste 
di notte al chiaro di luna complice.

Per il sorriso che provi,
le attenzioni che non trovi,
per le emozioni che senti
e la speranza che inventi.

Sei bella semplicemente, 
come un fiore raccolto 
in fretta,
come un dono inaspettato,
come uno sguardo rubato
o un abbraccio sentito.

Sei bella
e non importa che il mondo sappia,
sei bella davvero,
ma solo per chi ti sa guardare.

Capitano AIELLo Giuseppe