domenica 13 agosto 2017

Migranti, anche Save the children e Sea Eye sospendono soccorsi. Msf: “In Libia stupri e torture con benestare Italia e Ue”


Migranti, anche Save the children e Sea Eye sospendono soccorsi. Msf: “In Libia stupri e torture con benestare Italia e Ue”
CRONACA

Le due ong, entrambe firmatarie del codice di condotta scritto dal governo, hanno annunciato lo stop temporaneo spiegando che dopo la decisione della Marina Libica di controllare le acque internazionali in cui operano le loro navi non è garantita la sicurezza degli equipaggi. Intanto Msf attacca il governo: "Illegali gli accordi con Tripoli, lì stupri e torture su donne e bambini"... continua su: http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/08/13/migranti-anche-save-children-e-sea-eye-sospendono-soccorsi-msf-libia-stupri-e-torture-con-benestare-italia-e-ue/3792651/?utm_source=newsletter&utm_medium=email&utm_campaign=newsletter-2017-08-13