sabato 5 agosto 2017

Leggenda d'Amore, Aiello Giuseppe


Lacrima che fa il sorriso di 
saluto ai due fidanzati
Un volto di donna amareggiata
Il pianto di un bambino che cerca
L'Amore di una mamma
Le grida di una madre per la
Figlia.

Un uomo è innamorato di una
Amica vorrebbe dirglielo ma
Non ci riesce le parole hanno
Pensato di nascondersi.
Dietro una leggenda che secoli
Va avanti. !

Un vecchio ed una nonnina escono
Per la strada dei Sogni Eterni
Mano nella mano, una ragazza si
Ferma ed chiede Nonna ''Non so cosa 
è L'Amore''. ?

Figlia mia L'Amore non so ben
Definire cosa sia, perché proviene
Dal ns animo,nessuno ci insegna 
Ad amare è il cuore che sceglie 
La sua Anima.
Si è eterno perché attraverso l'amore
 sorride ai dolori della VITA.
Se non hai Amore non puoi Amare,
Se non puoi amare non vivrai Eternamente.


La coppia prosegue per la strada 
La ragazza torna a casa.
Stanca , sconvolta , pensierosa
Chiede alla mamma.
Mamma cosa è l'Amore ,stesso
Discorso gli accena la mamma.
Ed lei incredulità risponde
Mamma stamattina ho incontrato
Una doppia anziana due vecchietti
Ed hanno detto uguali parole ,con
Vocaboli,lettere, affermazione che
Mi hai detto Tu....come facevano
A dire uguale a Te?

Figlia mia siediti ed ascolta :
Tu ti sei innamorata ,ed la tua 
Coscienza ed anima ti hanno 
Voluto mettere alla prova .
Con sembianze umane ,si sono
Avvicinatevi ad Te ed ti anno 
Fatto vedere attraverso i tuoi
Occhi che il Tuo amore è Eterno.
Ed tu lo amerai Eternamente.

Da quel istante ad oggi,
Fino ai giorni nostri la 
Favola esiste sempre non sbaglia
Di un Attimo. 
Ed la ns vita vive per Amare 
Eternamente.
Ora sta a Te che leggi prendere
Il succo dalle parole ed
Tramandare da mamma in
Figli la leggenda dell'Amore.....

Io alle miei figlie glielo raccontata
Ora sta a TE.

Scritta da 
Aiello Giuseppe
    Capitano