martedì 1 agosto 2017

“La vela, amore a prima vista: in mare tiro fuori il carattere”

Il novese Valletta da oggi ai Campionati italiani nella classe Laser
La passione per gli sport nautici l’ha ereditata dal papà Gianandrea ma, rispetto a lui, Edoardo Valletta (15 anni) ha saputo fare meglio perché da oggi il velista novese è addirittura protagonista agli Italiani. Il sogno di fare sport agonistico era iniziato presto: a 6 anni compiuti, mamma e papà l’avevano accompagnato a provare al Club Nautico Varazze ed era stato amore a prima vista. Il ragazzino in pochi anni ha dimostrato doti non indifferenti in un sodalizio al top a livello nazionale, tanto che ha in Paolo Giargia un papabile olimpionico per Tokio 2020. Edoardo Valletta è cresciuto progressivamente, tanto che adesso è approdato alla classe laser 4.7 senza farsi intimorire dal salto di categoria. In pochi mesi ha conquistato la vittoria in cinque regate, ben figurando in due prove dell’Europeo e arrivando a diventare il numero uno del ranking ligure nella sua fascia, posizione di rilievo in una graduatoria che vede i principali rivali provenire sempre dalle società del Lago di Garda. Per il novese Valletta, da oggi scattano i campionati italiani a Crotone in un campo di regata che non gli piace troppo: «A differenza di altri avversari, conosco bene quel braccio di mare e so che spesso i venti sono forti, mentre io mi esprimo al meglio con venti medi, Mai darsi per vinti però, ci proverò». Continua a leggere…….