giovedì 3 agosto 2017

Il Ruanda vota nel segno delle donne



Il Ruanda vota nel segno delle donne
Domani il Ruanda sceglie il presidente e il favorito è l’uscente Paul Kagame: i sondaggi prevedono una vittoria semplice, anche grazie al cambiamento che ha portato nella società civile, facendo diventare il Paese l’enfant prodige dell’emancipazione femminile. Il Ruanda è infatti stato il primo Paese al mondo in cui il Parlamento è composto in maggioranza da donne.