domenica 27 agosto 2017

I gatti dormono di giorno e cacciano verso sera e se possibile di notte

Wollie
Wollie & Margot
by Pier Carlo Lava
Alessandria: I gatti che vivono in casa sono dei felini in miniatura e come gli animali selvatici nella savana dormono mediamente dalle 14 alle 16 ore al giorno, si svegliano solo ogni tanto per mangiare, bere e fare i loro bisogni, poi tornano a dormire. 

All’imbrunire escono sul balcone e vanno a caccia di insetti, qualsiasi cosa si muove diventa una preda o un gioco nel quale dimostrano tutta la loro abilità, muovendosi lentamente per poi scattare all’attacco e colpire sicuri, il bersaglio dei loro obiettivi che non ha quasi mai scampo. 
Nell'esercizio predatorio la femmina come succede in natura è decisamente più abile del maschio, la situazione si inverte quando entrano in competizione fra loro, dove è il maschio che nello scontro, anche se mai cruento, fa valere la sua maggiore potenza, a volte quando eccedono deve intervenire l'arbitro... per ricondurli alla normalità. Una funzione che in passato quando era più giovane svolgeva Raissa il Terrier Russo, ora invece li guarda impassibile... e si gode lo spettacolo senza intervenire.
Quando sono stanchi per recuperare energie si riposano e si accovacciano dove capita, verso mezzanotte senza nemmeno chiamarli rientrano in casa e vanno a dormire negli angoli più nascosti della casa, poi al mattino presto Wollie il maschio viene a darci la sveglia... e ricomincia per tutti un nuovo giorno...

Nessun commento:

Posta un commento