giovedì 3 agosto 2017

BOLOGNA 2 AGOSTO... Roberto Busembai


BOLOGNA 2 AGOSTO
Pochi minuti ancora e poi il boato.......
rimane impresso tra le lancette di un'orologio
posto sulla stazione a ricordare il fermare del tempo,
rimane solo una lapide con incisi dei nomi
sconosciute persone, molte vacanziere,
rimane solo un vuoto come il varco aperto
da una bomba finta valigia di un signore,
rimane solo il pianto delle madri e mogli,
mariti e figli d'innocenti anime volanti,
rimane ......
e alle 10e25 polvere si alza portando via
il tempo e la vita,
nel boato di uno squarcio gigante dentro il corpo.
Immagine web