venerdì 28 luglio 2017

Vettel: "Il contratto? Conta il Mondiale con la Ferrari"

Il tedesco sul rinnovo col Cavallino che ancora non è stato firmato: "Ritardi? Ma no, è solo un pezzo di carta che si firma in fretta e in questo momento pensiamo più alla macchina e al campionato. Ultime gare non sfruttate al massimo, qui possiamo fare molto bene"
Lewis Hamilton si è riportato a un solo punto, da quattro gare la Ferrari fatica e dunque c'è da invertire la tendenza che vede una Mercedes ormai tornata a ridosso del Cavallino, di punti e di prestazioni in pista. Sebastian Vettel conosce il momento delicato della stagione Ferrari, ma non si vuole caricare di pressioni esagerate: "La Mercedes è stata più brava di noi nello sviluppo? Non posso essere in disaccordo se guardiamo ai punti - ha detto il tedesco - ma se guardiamo alle gare è anche vero che nelle ultime due gare soprattutto non abbiamo tratto il massimo. In Austria siamo arrivati molto vicini al successo, a Silverstone ci si è messa anche la sfortuna, a volte succede, le gare sono così, a volte vanno bene e a volte no. Qui sappiamo di poter lottare per la vittoria, guardiamo alle cose positive, le gare a volte possono ribaltarsi e questo tracciato pare favorevole a noi. Le forature? Abbiamo fatto le analisi con la Pirelli, nel mio caso è stata una foratura progressiva, le gomme non erano più fresche, ma pensavamo fosse tutto sotto controllo". Continua a leggere…..