mercoledì 5 luglio 2017

TUTTO SI LASCIA, Anna De Filpo


TUTTO SI LASCIA
Corrono i giorni come soldati in fila,
s'altetrnano i rumori,
si teme il nulla dell'ultima ora.
Segue con gli occhi le mille strade il cuore,
l'alba s'accende in abitudine
e di tramonti muore per finta il sole.
Siam tutti qui, legati a questa vita strana,
a chiederci il perchè,
a domandarci dove andremo,
se la coscienza avremo, cosa perderemo,
se in altra forma o materia
ci trasformeremo, e se dei giorni nostri
resteranno tracce!
Restiamo a domandarci se veramente si muore
poi che vissuta è guerra
in mezzo ai tanti affanni, battuti in corsa,
tra la fugace gioia e il dolore.
E il tempo intanto, fissa il ricambio e l'ora!
Tutto si lascia, si spengono i rumori.
DIRITTI RISERVATI, Anna DE FILPO@COPYRIGHT

04/07/2017