lunedì 17 luglio 2017

Stop di Gentiloni sul Ius soli


Stop di Gentiloni sul Ius soli

Impossibile votare la legge sullo Ius soli quest’estate, si rinvia. Il premier Paolo Gentiloni ha preso questa decisione e parlandone con Matteo Renzi ne ha spiegato i tre motivi: il voto di fiducia è rischioso per il governo, il calendario estivo al Senato è ingolfato e, soprattutto, nel Paese si respira un clima pessimo, tra sindaci che fanno barricate contro i migranti e momenti di tensione continui. Intanto Angela Merkel fa sapere che “non accetterà tetti” al numero di migranti accolti in Germania e l’Italia scopre l’ennesima emergenza: servono tutori volontari per aiutare i minori che sbarcano qui da soli, dice la Garante dell’Infanzia. Dall’inizio dell’anno sono già 10mila.