martedì 4 luglio 2017

Stellini: "Creare un ambiente vincente"

by Paolo Baratto
L'Hotel Diamante di Spinetta Marengo ha fatto da cornice alla presentazione di Christian Stellini come neo tecnico dell'Alessandria Calcio.
A presentare il neo tecnico è stato Pasquale Sensibile: "Quando dicevamo se sarà Stellini il tecnico firmava la risoluzione contrattuale con il Genoa; abbiamo deciso di voltare pagina, di dare un impulso diverso. La proprietà ha creato le migliori condizioni per lavorare.".
Christian Stellini si è cosi presentato: "Massimo entusiasmo, ho nel mio bagaglio due anni di esperienza. Ho giocato 9/10 anni da giocatore in Lega Pro, i giocatori che escono dalla Primavera vanno in Lega Pro. Un progetto, ci si concentra sul viaggio da fare insieme. Aumentano le responsabilità. Valuterò i giocatori, gli over, strada facendo, non parto con l'idea di mandare via nessuno".
E' stato definito quello che sarà lo staff tecnico: il secondo di Christian Stellini sarà Stefano Bettella. Il preparatore atletico sarà Stefano Bruno che ha vissuto l'esperienza a Bari quando Stellini era calciatore. Ha lavorato nell'Ajaccio, Catania, Ischia, Atalanta quando il tecnico era Antonio Conte. Confermati Andrea Servilli come preparatore dei portieri; Andrea Bocchio come recupero infortuni.
La novità sarà rappresentata da Matteo Cocco, 23 anni che avrà l'incarico di analista, visualizzatore delle partite. E' autore del libro "Laboratorio Guardiola".
Entrano nello staff: Massimo Cerri che sarà vice direttore sportivo. Allenatore nel settore giovanile del Piacenza, vincitore del campionato di Serie D con il Piacenza.

Giuseppe Bugatti e Alessandro Soldati lavoreranno nell'area scouting; avranno l'incarico di conoscere le traiettorie di mercato, in quanto Sensibile ritiene la tempestività un vantaggio da sfruttare.