mercoledì 5 luglio 2017

SOPRA LA VITA, Carmelo Salvaggio


SOPRA LA VITA
Polvere
sopra le cose che amo,
il mondo, il pensiero, la poesia.
Corrono confuse emozioni
dentro dune di tempo arrese e vinte.
La sala degli specchi
non riflette il passo e la figura,
la polvere rende schiava la voglia del domani.
Non ho più certezze
qui dove si calpestano
esperienze e ricerca,
qui dove l’apparire vale più della verità
e con tranelli, l’inganno supera la realtà.
Coperto di polvere il nostro vivere,
un velo sugli occhi
ed ancor più nella mente.
30 giugno 2017
Carmelo Salvaggio
immagine dal web