mercoledì 19 luglio 2017

"Rimani", Luca Debiti Poeta


"Rimani"
Rimani ti prego,
come una cosa bella
tra le scartoffie varie.
Appesa con un filo
sceso giù
alla persiana.
Rimani ancora un po',
nell'alone appiccicato
sopra il vetro
tra un pensiero e l'altro
e questo chiodo fisso,
che non riesco a togliere.
Rimani un po' di più,
tra l'odore del soffritto
misto a quello di Ragù
e questo maledetto
ed insistente
canto di Cicala.
Col tuo sguardo addosso
su di me,
tra le lenzuola bianche
tutte stropicciate
a dirmi un'altra volta:
t'amo.
© Luca Debiti 2017