sabato 15 luglio 2017

Ora non ci sei, Danilo Tropeano


Ora non ci sei, oro dei giorni miei ...
ma intanto accarezzo le tue mani
nel sentiero, col pensiero,
e l'istante diventa più vero,
mentre il mare parla d'Amore.
Mi sento ai confini del sole,
sulle scale dell'eternità,
orfano di un sentimento
che ha smarrito il suo momento
contro i venti avversi del tempo.
Ma un presagio, non un miraggio,
già diffonde le sue onde
sulle spiagge della malinconia,
con una poesia che luce ridarà
alla follia nell'anima dell'anima mia.
Nuove stelle la notte accenderò
ma Tu "sogna_me" adesso,
e il destino non sarà più lo stesso.
Oltre l'oltre il tuo abbraccio sentirò
e già da lì, pur lontana, ti Amerò.
⭐ P&f Danilo
Marina di Zambrone (VV)