mercoledì 26 luglio 2017

NELLA PENOMBRA DEL MATTINO, Gianni Regalzi


NELLA PENOMBRA DEL MATTINO
Nell'appannato silenzio del mattino
mentre la penombra
si fa pian piano luce,
mi pare di ascoltare quella voce
che tanto tempo fa
faceva d'eco all'ombra dei miei sogni.
Ma ormai l'inverno ha steso il crudo manto,
il buio e il freddo e il gelo
inesorabilmente
mi aspettano sul bordo dell'ignoto.
Sposto a fatica il mio pensiero a lato.

Alessandria, 6 Kheshvan 5777 (7/11/2016)
Gianni Regalzi
(da “Silenzi e Pensieri” dir.ris.)
(Foto By Web)