giovedì 13 luglio 2017

Migranti, Macron: «Francia non sempre ha fatto sua parte»

IL TRILATERALE
Il presidente francese ha espresso solidarietà all’Italia e ammesso che il suo Paese non ha sempre fatto la sua parte per quanto riguarda i rifugiati
«Esprimo la solidarietà all’Italia, la Francia non ha sempre fatto la sua parte per quanto riguarda i rifugiati, stiamo accelerando i processi e lo faremo»: una dichiarazione senza precedenti dal presidente francese Emmanuel Macron, in occasione del trilaterale di Trieste con il premier italiano Paolo Gentiloni e la Cancelliera tedesca Angela Merkel.
Macron e il no ai «migranti economici»
Ha ammesso una parte di responsabilità del suo Paese nella questione dei migranti a fronte delle richieste di aiuto e intervento dell’Italia, il presidente francese Macron. Che però ha ribadito il suo distinguo: «Noi faremo la nostra parte in questa lotta. È un dovere, ma non possiamo accogliere uomini e donne che per motivi economici» arrivano nei nostri Paesi: questi e quelli che chiedono asilo sono «due realtà diverse e non cederò a questo spirito di confusione imperante». Continua a leggere…..