martedì 18 luglio 2017

Malkovich si racconta: niente politica, la mia arte è personale



Malkovich si racconta: niente politica, la mia arte è personale
“Non sono credente e nemmeno praticante, osservo le cose con il mio sguardo, senza schierarmi”. Con queste parole John Malkovich illustra la sua filosofia a Marco Tonelli, in una saletta dell’aeroporto di Bologna. Racconta come ha realizzato Report on the Blind, riduzione teatrale di un racconto di Ernesto Sabato in scena in Italia quest’estate. “Niente è politico nella mia arte, per me tutto è personale”.