venerdì 28 luglio 2017

Macron sfida l’Italia

Macron sfida l’Italia

Parigi nazionalizza i cantieri Saint Nazaire promessi a Fincantieri e propone i centri per rifugiati in Libia per poi correggere il tiro. Paolo Gentiloni non nasconde la sua irritazione, così come i ministri Padoan e Calenda. Ma in serata il presidente francese chiama il premier per ricucire: ad agosto un summit in Francia con Merkel e Rajoy per discutere della partita sui migranti. Come scrive Marta Dassù «la sfida francese obbliga l’Italia ad affrontare il problema che ha di fronte: come combinare europeismo e difesa degli interessi nazionali».