lunedì 3 luglio 2017

Le città che non spengono le luci



Le città che non spengono le luci
Alla paura degli attentati le principali città italiane reagiscono con un ricco cartellone: eventi culturali, concerti, feste e rassegne cinematografiche. A Torino Neri Marcorè e Niccolò Fabi si esibiscono nelle regge sabaude. Al Castello Sforzesco di Milano ogni sera fino al 27 luglio uno spettacolo di danza, teatro e musica. A Roma torna il Gay Village. E a Firenze, per la prima volta, il cinema approda davanti agli Uffizi.