venerdì 14 luglio 2017

La rivolta dei prof negli atenei


La rivolta dei prof negli atenei

Lo sciopero dei professori minaccia le università italiane.A scatenare la protesta sono gli stipendi bloccati dal 2011. Più di 5 mila docenti hanno deciso di cancellare gli esami da fine agosto a ottobre rallentando il percorso di moltissimi studenti. Il nostro sistema universitario si conferma diviso tra eccellenza e precarietà: per ogni euro pubblico speso per la ricerca, agli studiosi arrivano soltanto 70 centesimi. Per Andrea Gavosto “la protesta dei professori è fondata perché mette in luce un’ingiustizia” e ora “serve una svolta per salvare gli atenei”.