mercoledì 12 luglio 2017

Isis: tv irachena, al Baghadi è morto

Al Sumariya aveva già dato notizie simili in 2016. 'Presto l'annuncio del suo successore'
La televisione irachena Al Sumariya ha detto di avere saputo da "una fonte nella provincia di Ninive' che la morte di Abu Bakr al Baghdadi, capo dell'Isis, è confermata. La stessa emittente aveva dato altre volte in passato, fra cui nel 2016, notizie, poi smentite, sul ferimento del 'Califfo'. La televisione afferma che la "fonte", non precisata, riferisce che la conferma arriva dall'Isis. L'Isis si appresterebbe ad annunciare il nome del successore di Baghdadi. E' quanto afferma "una fonte" nella provincia irachena di Ninive citata da Al Sumariya. "Le autorità di Daesh a Tel Afar, diventata la 'capitale' provvisoria dell'Isis dopo la caduta di Mosul, hanno annunciato la morte di Baghdadi, senza fornire dettagli, e hanno detto che il nome del nuovo 'Califfo' verrà annunciato presto", ha detto la fonte.   Continua a leggere……