domenica 16 luglio 2017

IN MEMORIA DI GIORGIA, Poesie Massimo Galli


IN MEMORIA DI GIORGIA
Così sei andata.
Come un lampo nel buio
disperdendo al vento
il tuo mazzo di fiori.
Nei tuoi occhi
si è addensata la notte
e come un passero
dall’asfalto perfido
hai spiccato il volo.
Non un istante hai avuto
non un attimo
per aggraziarti il cielo.
Ma il tempo a te non serviva
ché azzurro era già
il tuo spirito lieve.
Come un fulmine
a ciel sereno
ti ha rapita la notte
rubando al tuo calendario
la luce di nuovi giorni
rubando a noi
il tuo lieve sorriso.
Così ci hai lasciati
vane pietre in un pozzo
ed ora in noi
lasci impressa l’ombra.
massimo galli