sabato 1 luglio 2017

Due Ruote, Aiello Giuseppe Captain


Due Ruote
Sei immobile eppur ti muovi
Corri,voli,salti giochi, parli,
Scherzi,t'innamori.
T'innalzi con la fantasia
Raggiungi vette altissime
Partecipi ad Paralimpiadi.
Da lì vedo la tua voglia di
Essere una/o come Noi.
Con rivincita,l'autoticita
Di essere te stessa/o.
Lontano da qualcuno che
Ti vede diversa ,ma vicino
Alla tua sensibilità...
A volte vedi gli altri
Correre da fermi con pensieri
Inariditi.
Essi fingono di capirai,con il
Loro misero ed falso compianto.
Di chi come te non vola più,
Peggio non ha mai volato.
Però tu dalla sedia a due ruote
Ti spuntano le Ali per volare
Lassù sempre più in Alto.
Fai capriolo,con la mente
Perché solo a te stessa ti piaci
E capisci :
'' Meglio avere un corpo senza
Corpo ,che Testa senza Testa''

Capitano AIELLo Giuseppe