lunedì 10 luglio 2017

Donald (annoiato) lascia la sala


E al suo posto si siede Ivanka
L’insofferenza, l’isolamento: ma il presidente è a suo agio. E lancia segnali politici a tutti
C’erano due momenti fatali nel secondo viaggio oltre Atlantico di Donald Trump e nessuno di questi era il G20 di Amburgo. Il presidente americano e il suo staff sapevano che, come al G7 di Taormina, si sarebbero trovati in completo isolamento anche nel format che meglio incarna l’ambizione di una governance globale, come puntualmente è accaduto.
Noia

Ma dal punto di vista della Casa Bianca, il valore politico e mediatico della visita di Trump in Europa ruotava essenzialmente intorno alla tappa in Polonia e all’incontro con Vladimir Putin a margine del summit sull’Elba. Tutto il resto, per l’erratico presidente americano, era noia, pura noia... continua su: http://www.corriere.it/esteri/17_luglio_09/donald-annoiato-lascia-sala-59b2a4b2-6418-11e7-87e3-ee600ad1b24a.shtml