giovedì 27 luglio 2017

Braccio di ferro sull’Airbus del mare


Braccio di ferro sull’Airbus del mare

Braccio di ferro tra Italia e Francia sull’Airbus del mare. Roma respinge il diktat di Emmanuel Macron sull’acquisizione di Stx da parte di Fincantieri. Parigi non vuole cedere la maggioranza dei suoi cantieri. Il ministro dello Sviluppo Carlo Calenda attacca: è inaccettabile, eravamo d’accordo. Come scrive Teodoro Chiarelli «per l’ostinata determinazione del presidente francese di affondare il campione europeo della cantieristica navale, la partnership finisce nelle secche di Saint-Nazaire».