mercoledì 5 luglio 2017

"Alzheimer'', Aiello Giuseppe Captain


Quante stagioni 
abbiamo visto sorgere
ed tramontare,
ormai non le voglio più contare.

Ti osservo ,e ti dono il mio AMORE
non sai chi sono
perché non so neanche io chi Sia?

e nemmeno chi eri,
Perché i ricordi sono brutti da essere
Ricordati

di bianco son diventati i nostri capelli
erano neri e tu bionda
 eri tanto bella

ora la tua espressione muta nel 
tuo dolce viso
vivi in un sogno,
oppure sei  in paradiso?

qualunque cosa io dica,
ma bastera farti una carezza e,,,
si accende un sorriso ed ritornerai
Sulla Terra a sognare con Me
AIELLo Giuseppe@ capitano