domenica 16 luglio 2017

A Genova più di 12mila aspiranti infermieri per 200 posti

(Valentina Evelli per la Repubblica – ed. Genova) – Il viaggio della speranza di 12mila aspiranti infermieri è partito da tutta Italia per concludersi davanti ai cancelli della Fiera di Genova dove oggi è in svolgimento il concorso. Anzi una preselezione che ridurrà a un terzo i partecipanti che mirano a vincere uno dei duecento posti da infermiere, cento a Genova e cento in Liguria. Non tutti assieme perché a regime si dovrebbe arrivare nel 2018.
C’è chi è partito ieri mattina dal sud, chi ha trascorso la notte su una panchina oppure in pullman. Come i 500 ragazzi provenienti dalla Campania, Napoli e Caserta soprattutto che hanno noleggiato i bus per risparmiare sulle spese. La sfida è riuscire a rispondere nel modo giusto alle 45 domande di logica e cultura generale del test. Tempo massimo 45 minuti.

L’ingresso previsto per le 9 di questa mattina alle 11 non era ancora terminato. Tra gli aspiranti infermieri in coda un gruppo di ragazze di Caserta: “E’ il terzo concorso che facciamo assieme in giro per l’Italia, ormai il nostro è diventato una specie di turismo concorsuale…”