domenica 25 giugno 2017

Una poesia di Elena Milani

Una poesia di Elena Milani

Dalle tue tasche piene
ho preso amore
senza impoverirti.
Poiché per me l'amore vaga,
ma in te resta.
Io posso trovare pace in sua assenza,
ma tu no,
tu ne sei radice e ramo
ed i tuoi fiori caduti a tua insaputa
sono andati a riempire
queste povere ceste,
che vuote pesano
sui miei passi soli.
Ora torno serena
al luogo di sempre,
con l'oro sulle braccia
per quanto ti abbracciai.

elena