giovedì 29 giugno 2017

TRE BAMBINI SORRIDONO GRAZIE AL CONCERTO DELL'ASSEFA

ASSEFA ALESSANDRIA - Articolo su IL PICCOLO
Per due anni Devaprakash potrà frequentare la Sarva Seva School, finanziata da Assefa Alessandria. Il bimbo che ha sette anni e vive nel villaggio di Ettayampatty, avrà anche un pasto nutriente, con acqua pulita e assistenza sanitaria. E almeno due bambini potranno frequentare i centri estivi organizzati dalle Parrocchie del Cuore Immacolato di Maria e San Pio V.
Grazie alla sensibilità e alla solidarietà delle persone che hanno raccolto l'invito di Assefa per "Note e voci di Solidarietà, il concerto dell'Orchestra sinfonica Juniorclassica, con il Coro della scuola di musica per adulti e con alcuni alunni del corso di propedeutica alla direzione di orchestra. Una esibizione con molti bis, che ha permesso di raccogliere 500 Euro, 300 per il sostegno a distanza del piccolo bambino indiano che potrà iniziare a proseguire il suo percorso didattico, e 200 al parroco del Cuore Immacolato di Maria e San Pio V per offrire l'opportunità di vivere una estate giocando e divertendosi con i coetanei.

Un doppio obiettivo che Assefa è riuscita a realizzare conferrmando la volontà di guardare anche al territorio, insieme a tutte le persone, e sono molte, che condividono i progetti e le finalità dell'Associazione.
Le 38 macchine
Interventi mirati, come l'acquisto di 38 macchine per cucire che sono state già consegnate nei villaggi di Mettupatty, Ettayampatty e Poosaripatty, finanziati con donazioni dei padrini e delle madrine a distanza e con una parte del 5 x 1000 accreditato ad Assefa Alessandria. Grazie a questa dotazione saranno attivati corsi professionali di sartoria e cucito per le ragazze ma anche per alcuni ragazzi, che hanno completato il secondo ciclo di studi. "Questi corsi sono molto importanti perchè permettono di imparare un mestiere, trovare lavoro nelle città vicine al villaggio e continuare a vivere in India, senza essere costretti ad emigrare -sottolinea Franco Giordano- e Rosanna Viotto di Assefa - Un progetto ambizioso, per una realtà piccola come la nostra, ma con l'aiuto di molti sostenitori si può provare. Raccogliendo l'insegnamento di Madre Teresa di Calcutta, "piccole gocce, ma tutte insieme formano un grande mare di bene"
Dall'India un grazie anche dalla direttrice della scuola, Vasantha, e dagli insegnanti. "Grazie per questa donazione, perchè i ragazzi e le ragazze hanno molte possibilità di sviluppo nel campo del cucito. Sopratutto, acquisiscono fiducia in loro stessi e possono sviluppare le loro capacità e avere un reddito adeguato"
Assefa Alessandria

Franco Giordano