sabato 3 giugno 2017

Tra mille sofferenze, Antonella Commendatore



Tra mille sofferenze
tra la tristezza, la malinconia e il buio
hai visto quel raggio luminoso che ti accecava, quel calore che ti infuocava
quel brivido che ti inondava
quell'emozione che ti travolgeva.
Sentivi, si sentivi l'Amore.
Conoscevi quel sentimento che ti scoppia dentro e che ti scuote anima e cuore.
E più passava il tempo, più lo assorbivi
come energia celestiale che in te
si spargeva e sempre più i sensi prendeva.
Vive in te, con te, attraverso te
respira, pulsa e vibra.
Non te ne puoi più liberare
perché é vita.